Di seguito riportiamo l’intervista che la rivista MediaKey ha fatto a Fabio Fabbi, fondatore di Movantia, nel numero 349 di Novembre 2015.

“Solo chi è in grado di innovare può generare innovazione”, è la frase che apre la chiacchierata con Fabio Fabbi, amministratore e direttore creativo di Movantia. Una considerazione espressami dopo aver notato un cambiamento nei servizi offerti e nella veste grafica del sito web dell’agenzia bolognese, che mostra un’evoluzione strategica presa recentemente. Gli chiediamo quindi quali siano i tratti dell’innovazione portata in Movantia. “Dopo un’approfondita analisi e delineando gli scenari che la ripartenza delle economie italiana ed europea sta portando, dichiara Fabbi, abbiamo deciso di concentrare i nostri sforzi su quei servizi a maggior potenziale di crescita per i nostri clienti. Un obiettivo semplice nella sua formulazione ma che ci ha richiesto un piccolo cambio di rotta, partendo comunque dal fatto che negli ultimi anni abbiamo saputo raggiungere sempre gli obiettivi dei nostri clienti, brand globali e piccole imprese ambiziose.”
Può darci qualche dettaglio in merito? “Prendendo atto dell’inarrestabile evoluzione di una tecnologia sempre più pervasiva e delle competenze che abbiamo sviluppato in agenzia, ho deciso di dare a Movantia un carattere più definito, comunicandolo in modo più preciso. Invece di allargare lo spettro dei servizi che offriamo, penso che ora una maggior specializzazione sia la chiave competitiva vincente. E i primi risultati sono già arrivati.”
Giocate una strategia nuova, quindi. “Tenendo conto delle nostre capacità, abbiamo costruito un percorso ideale per i brand italiani, globali o emergenti che siano, lungo quattro assi oggi fondamentali: expression, engagement, experience, extension. Quattro passaggi che si associano ad altrettanti servizi che siamo in grado di offrire in modo puntuale e competente.”
Noto che hanno in comune l’iniziale, che denota tutte le forme legate al digital. “E’ vero, ed è voluto in effetti. Nonostante in questo percorso vi siano anche dei servizi ‘off-line’, la grande sfida del marketing attuale e futuro si gioca sul fronte digitale. Movantia è da sempre un’agenzia di marketing che ha proposto una sintesi tra reale e digitale, ma la nostra strategia per il prossimo triennio s essere pi concentra sull’essere portatori di crescita con una forte connotazione “net-centric” e con uno sguardo internazionale. Possiamo far crescere il business dei clienti con progetti e strategie capaci di dare un supporto alla gestione dell’evoluzione digitale, alla costruzione di relazioni di valore, allo sviluppo sui mercati esteri.”
L’estero è un’opportunità tangibile per tutte le imprese italiane? “Non sono il primo né l’unico a dire che in un mercato globale come quello attuale riescono a crescere solo quelle imprese che guardano lontano anche geograficamente. Guardare avanti significa innovare nei prodotti, nella comunicazione interna, nella capacità di utilizzare i media digitali, nel creare valore, nel pensare a mercati fuori dai confini nazionali. Da sempre Movantia si muove in paesi vicini e lontani grazie a persone straordinarie che fanno parte di una squadra competitiva, quindi ci sentiamo in tema con l’attitudine a vedere oltre confine. Senza il mondo, per l’Italia delle imprese non c’è futuro. E tra queste imprese voglio inserire anche Movantia.”
Una visione ambiziosa che si rivolge a quale tipologia di clienti? “Movantia è un’agenzia di brand management e digital marketing indipendente, di piccole dimensioni e di grandi potenzialità. Vorrei aggiungere anche con ottime capacità. Ha il vantaggio di curare con grande attenzione pochi clienti selezionati. E’ una sfida che ci impegna quotidianamente tutti, anche me che ho già 30 anni di carriera alle spalle. Ma la passione ci porta ogni giorno a dare il meglio, in uno scambio continuo di idee.”
Quanti siete in agenzia? “Pochi, dobbiamo crescere di numero. Proprio in queste settimane stiamo facendo una campagna di recruiting di professionisti, talenti veri, capaci di portare passione e freschezza assorbendo le esperienze maturate. Cerchiamo persone di valore per realizzare progetti innovativi. Il nostro sito ha un capitolo che ne descrive i profili.”
Quindi avete un piano di investimenti. “Credo sia doveroso sperimentare e arricchire il nostro know-how prima di trasferirlo ai nostri clienti. Il nostro impegno nell’innovazione tangibile: il Movantia LAB è un gruppo di lavoro interdisciplinare costituito da professionisti esterni che si ritrova periodicamente per indicare tendenze e individuare opportunità. Sviluppiamo idee e progetti interni che a volte diventano veri prodotti e servizi, facendo crescere noi stessi. E’ un impegno volto ad aumentare la nostra conoscenza nell’usare le tecnologie e il marketing nel modo più incisivo ed efficace.” aggiunge Fabio Fabbi. Decisamente, aggiungiamo noi, Movantia è un’agenzia di marketing che vuole davvero guardare al futuro con uno spirito vincente.