Movantia, agenzia di brand licensing e di endorsement, ha partecipato alla serata di presentazione dei premi Mediastars 21 portando con sé alcune tra le celebrità che rappresenta per progetti di licensing e di marketing e comunicazione. Assieme ai 300 professionisti della comunicazione intervenuti c’erano anche Marilyn Monroe ed Elvis Presley in versione cut-out che si sono “prestati” a selfie con i vincitori. Loro e le altre star, la cui immagine Movantia rappresenta nei mercati EMEA per conto di Authentic Brands Group, continuano a essere dei riferimenti globali di stile, di personalità, di ispirazione. Le loro immagini sono scolpite nella nostra memoria e – grazie alle fotografie, filmati e voci di ognuno – il mondo della comunicazione può costruire progetti straordinari per impatto ed efficacia su tutti i canali, tradizionali e digitali.

Nella serata di premiazione del 21° Mediastars Award, Movantia ha allestito il giardino di Palazzo Confalonieri, prestigiosa sede della Fondazione Cariplo, con varie cutout figures di Elvis Presley e Marilyn Monroe a grandezza naturale, in varie pose. “Siamo stati molto felici di aver presentato le celebrità che rappresentiamo alla platea del premio Mediastars. I comunicatori e i marketer presenti hanno potuto conoscerci meglio e soprattutto si sono divertiti a vedersi di fianco a star immortali, uniche” – dichiara Fabio Fabbi, fondatore e amministratore di Movantia. “Sono già molti i progetti che stiamo sviluppando con le nostre star e varie proposte sono uscite anche dagli incontri avuti durante la serata.”

Lavorando fianco a fianco con partner del mondo della comunicazione, Movantia può offrire celebrità capaci di aggiungere quel valore che solo un personaggio famoso può esercitare su un prodotto. Inoltre, è possibile sviluppare anche operazioni di brand licensing, attivando nuove opportunità commerciali strategiche per licenziatari e retailer.